Lode e Preghiera

Autunno 2019

Tempo di lettura: < 1 minuto

Noi del GBU di Foggia siamo ripartiti ancora più carichi dello scorso anno! Dio ci ha benedetti tanto, e questo ci ha dato la giusta energia per ricominciare.

Siamo più o meno al quarto incontro ormai, ma già abbiamo avuto buoni risultati. A uno degli incontri sono venute due amiche non credenti con cui insistevamo già da un po’, ma finalmente si sono convinte a venire e sono state anche partecipi nello studio.

Inoltre, si sono uniti nuovi membri di ragazzi credenti che studiano qui a Foggia. L’opera sta andando avanti, e Dio ci sta mostrando passo passo come proseguire, intanto stiamo iniziando a programmare qualche evento speciale per dicembre!

Infine, abbiamo un soggetto di preghiera importante che riguarda il luogo per gli incontri. Fin ora siamo stati ospitati da un bar, che ci lasciava uno spazio tranquillo in cui stare, ma purtroppo il bar chiuderà il 31 dicembre. Quindi chiediamo a Dio che ci dia di trovare un nuovo locale, un bar, o un’aula in cui incontrarci. Siamo sicuri che Lui troverà una soluzione!

Tempo di lettura: < 1 minuto

A Roma siamo pieni di idee e pronti a lavorare per il Signore. Dio ci sta aiutando negli incontri settimanali nelle tre facoltà imparando molto dallo studio della lettera ai Romani.

In più stiamo già organizzando un evento per il 2 dicembre a tema natalizio: per coinvolgere di più e “divertirci” abbiamo pensato di fare un Open Mic dove si potranno cantare canzoni di natale, recitare poesie (con la nostalgia delle recite delle elementari) e/o qualunque altra cosa, concludendo ovviamente la serata con una breve meditazione.

Chiediamo preghiere affinché ci sia un impegno maggiore da parte dei GBUini romani e una partecipazione dei nostri colleghi universitari.

Al di là dell’evento chiediamo preghiere per tutti gli studenti di Roma, affinché Dio possa togliere l’indifferenza che c’è tra di loro riguardo al Vangelo e alle cose spirituali.

Siamo grati a Dio di aver conosciuto studenti grazie alla distribuzione di Nuovi Testamenti con i Gedeoni e siamo grati di essere 2 coordinatori per ogni facoltà incoraggiandoci a vicenda.

Infine, siamo grati di avere tra di noi anche studenti internazionali. Chiediamo però preghiere anche per quest’ultimo punto perché rappresenta una sfida per noi strutturare le attività bi-lingue.

Oppure scopri come investire nel GBU

Editoriale

Tempo di lettura: 2 minuti

I gruppi di Milano, Firenze e Torino hanno sperimentato la distribuzione di una guida “di sopravvivenza” per gli studenti delle loro città, progettandola a partire dalla loro esperienza di universitari. Quali possono essere dei suggerimenti per chi volesse riproporre questa idea nella propria facoltà? Continua a leggere

Questo articolo è disponibile anche in: English