, ,

GBU Roma

Tor Vergata
  • Ringraziamo Dio per la buona ripartenza. Ci sono dei nuovi ragazzi credenti che partecipano agli incontri, ma soprattutto hanno iniziato a partecipare alcuni non credenti! Alcuni sono venuti ad eventi organizzati lo scorso anno, altri sono sempre stati invitati agli studi biblici e quest’anno hanno deciso di venire e sono assidui nel frequentarli!
  • Preghiamo affinché si possano trovare dei compromessi per i tempi in cui fare gli studi e che Dio ci porti ad espanderci nel campus.
Roma Tre
  • Quest’anno il gruppo a Roma Tre è ripartito con tutti studenti nuovi! L’anno scorso infatti non c’era un gruppo in questa università.
  • Preghiamo che possa crescere ancora di più in numero e che i nostri ragazzi abbiano il coraggio di parlare di Gesù con i loro compagni così da poterli invitare agli incontri.
La Sapienza
  • L’anno è iniziato molto bene! Al primo incontro che abbiamo avuto di tutte le università abbiamo avuto come ospiti 4 ragazzi colombiani Erasmus, e alcuni di loro continuano a frequentare gli studi biblici. Ringraziamo Dio che gli incontri settimanali sono ben frequentati e c’è una bella armonia tra di noi nel gruppo. Abbiamo avuto la serata del World Student Day dove siamo stati molto incoraggiati dalla visione più ampia dell’università nel mondo.
  • A novembre avremo una serata “My Hope”, dove vedremo insieme il film “La croce” con Billy Graham e inviteremo dei nostri amici.
  • Intorno alla metà di dicembre anche il gruppo GBU di Roma realizzerà dopo alcuni anni The Mark Drama! Preghiamo che l’evento sia alla gloria di Dio, che molti compagni universitari possano venire, e che vada tutto bene nell’organizzazione.
  • A Marzo progettiamo una settimana evangelistica e non è facile quando i campus sono così grandi o così distanti l’uno dall’altro. Preghiamo affinché in quei giorni si possano raggiungere delle nuove persone.
,

GBU Roma

Un nuovo semestre universitario è cominciato e insieme a quello anche le attività GBU Roma.

Abbiamo appena terminato la settimana evangelistica (dal 14 al 17 marzo), nella quale Dio ci ha benedetto e stupito ogni sera. Per quattro serate ci siamo divertiti e abbiamo anche riflettuto su tematiche molto importanti. La cosa che mi ha sorpreso in particolare è stata la modalità di partecipazione delle persone. I giorni prima siamo andati a fare volantinaggio nelle vari atenei di Roma. Devo essere sincero: in un’era così tecnologica e mediatica non facevo molto affidamento sui volantini, ma li ho distribuiti lo stesso. Durante le serate, invece, sono venuti molti ragazzi nuovi proprio grazie ai volantini distribuiti nei giorni prima. Non avevano mai sentito parlare del GBU e nonostante questo hanno mostrato molto interesse nel GBU e nel continuare a voler conoscere Gesù.

Siamo veramente grati a Dio per come Lui ha guidato tutta la settimana! C’è stato un bel lavoro di squadra e molta partecipazione!!

GBU Roma Tre

Ho conosciuto due ragazzi che studiano a Roma Tre e che vorrebbero frequentare gli incontri per gli studi biblici induttivi. Pregate per questi due ragazzi e in particolare per il GBU di Roma Tre per questo semestre: come ben sapete finiti gli esami non è mai semplicissimo ricominciare gli studi e ricostruire il gruppo. Con Roma Tre la difficoltà è maggiore visto che le facoltà sono sparse su tutto il territorio romano; questo rende il tutto molto più dispersivo e complicato per trovare un giorno e un posto comodo per tutti. Ma nonostante questo voglio davvero ringraziare Dio per come ci sta incoraggiando giorno per giorno.

GBU Tor Vergata

Lode:

  • per come il Signore ci ha guidato il semestre scorso: abbiamo avuto alcuni amici, che sono venuti più di una volta agli incontri e abbiamo visto come la Sua parola ha parlato molte volte ai loro cuori.
  • Alcuni studenti credenti, che non erano mai venuti agli incontri biblici, hanno cominciato a partecipare e questo ci incoraggia veramente tanto!

Preghiera:

  • per i nostri amici, che stanno venendo agli incontri.
  • per The Mark Drama, che se Dio vuole faremo a Maggio con gli altri gruppi GBU di Roma.
  • per l’anno prossimo: in particolare che possano esserci nuovi coordinatori, che portino avanti il gruppo di Tor Vergata. (I coordinatori di quest’anno si stanno laureando.)

GBU Roma Tre

Abbiamo iniziato questo nuovo anno accademico a Roma Tre con delle grandi benedizioni. Dio ci ha messo a fianco un nuovo Staff a tempo pieno che ci sta aiutando parecchio nell’organizzazione e nella costanza per quanto riguarda il nostro impegno con il GBU. Inoltre, sono arrivate nel nostro gruppo nuove persone e qualche nuova matricola. Infine, hanno unito vari indirizzi universitari in una stessa sede e questo ha consentito al gruppo GBU di essere ancora più compatto e unito all’interno del nostro ateneo. Questo spostamento però ci ha anche un po’ disorientato e per questo chiediamo di pregare affinché riusciamo a trovare un luogo migliore per poterci incontrare, cosa difficile da trovare all’interno della nuova università. Quest’anno per noi coordinatori (Alessandro e Debora) sarà anche l’ultimo e chiediamo infine di pregare perché Dio provveda nuovi coordinatori che credano fermamente nella visione GBU e che ci mettano entusiasmo e dedizione.

GBU Roma Tre

Ciao, mi chiamo Lidia. Quest’anno ho iniziato l’università a Roma Tre e poco dopo, ho iniziato anche ad andare agli incontri del GBU. Inizialmente non conoscevo nessuno dei ragazzi, ma mi sono sentita subito ben accolta e mi è sembrato come se li conoscessi da tempo. Conoscere altri miei fratelli e sorelle in Cristo è sempre bello e soprattutto incoraggiante se sono giovani come me. È una vera benedizione potersi incontrare tra studenti universitari e studiare la Bibbia insieme. Ci incontriamo durante la settimana, leggiamo un passo dalla Bibbia e lo analizziamo insieme. È bello perché ognuno nota qualcosa di diverso e lo condivide con il gruppo. Ad ogni incontro ho sempre imparato qualcosa in più, perché mi sento libera di poter esprimere la mia opinione e le mie perplessità, senza paura di essere giudicata o presa in giro. Il bello di questi incontri è la profondità di ciò che trattiamo, La Parola di Dio, in un ambiente così amichevole da rendere questo scambio di opinioni leggero, come se fosse una chiacchierata tra amici.
Nella mia vita sono stata in tante grandi conferenze per giovani cristiani però il momento col GBU è unico perché più intimo. Sapere che a Roma Tre, e in molte altre università, ci sono altri ragazzi come me, che amano Dio e leggono la sua Parola, non è cosa da poco. Ci sentiamo molto uniti per questo e preghiamo anche l’uno per l’altro. Sono molto grata a Dio per questa opportunità di crescita che mi sta dando.
“Ecco quant’è buono e quant’è piacevole che i fratelli vivano insieme!”
(Salmi 133:1)
GBU Reparty

GBU Roma Tre

Lode:

  • Il nostro primo motivo di lode a Dio è la ottima riuscita dell’evento Re-Party che abbiamo avuto nella sala di lettura e che ha aperto l’anno accademico GBUino romano. E’ stata una serata dinamica e piacevole dove alcuni GBUini ci hanno mostrato i loro talenti. In questa serata abbiamo avuto modo di conoscere le nuove matricole e di accogliere nuovi studenti che non conoscevano il GBU. Affacciando la sala di lettura GBUina sul marciapiede, alcuni ragazzi si sono fermati (attratti probabilmente dalla caciara) e li abbiamo invitati a entrare! Sono stati con noi tutta la serata!
  • Un altro motivo di lode a Dio è la numerosa partecipazione di studenti nuovi al gruppo di Roma Tre. Infatti già dalla seconda settimana di studio del gruppo erano presenti quattro membri nuovi. Sono ragazzi credenti e partecipano tutti attivamente allo studio. Venendo ognuno da facoltà diverse sembrava davvero impossibile far coincidere gli orari (6 orari diversi!) ma alla fine siamo riusciti a trovare un’ora nella settimana in cui siamo tutti liberi. Questo è sicuramente un altro motivo di lode e ringraziamento a Dio!

Preghiera:

  • Al prossimo incontro una delle ragazze che frequenta il GBU di Roma Tre porterà due amiche non credenti. Preghiamo affinché Dio tocchi il cuore di queste due ragazze e guidi l’intero incontro.
  • Vogliamo pregare inoltre per il grande evento che il GBU romano sta organizzando.
    Il 21 Novembre ci sarà l’Open Day, evento nel quale presenteremo a tutte le chiese romane cos’è e cosa fa il GBU. Preghiamo affinché più chiese possibili siano presenti e decidano di sostenere il GBU e di incoraggiare i giovani delle proprie chiese a prenderne parte.
, , ,

Gillian Law

Gillian è australiana, cresciuta in Asia (Nepal e India) e dal 2014 vive in Italia.

Crescendo in una famiglia cristiana sapeva fin da piccola che Gesù è morto e risorto per il suo peccato. Quando aveva 10 anni si è resa conto che il cristianesimo non era semplicemente una tradizione familiare ma un rapporto personale con Dio aperto a tutti.

Si è laureata in fisioterapia e teologia. All’università era coinvolta con il GBU australiano e prima di venire in Italia lavorava in una chiesa evangelica all’università di Armidale in Australia.

Le piace la storia, la scienza, fare sport, stare all’aria aperta. E’ molto contenta di avere l’opportunità di servire con il GBU e condividere il messaggio più bello del mondo: la riconciliazione con Dio per la croce di Gesù!!