Tempo di lettura: < 1 minuto

Come GBU Bari, vogliamo lodare e ringraziare il Signore per come ci ha benedetti e guidati fino a questo punto.

Lode
  • Ringraziamo il Signore per le new entry, anche internazionali, che si sono inserite nel gruppo in questo periodo;
  • Grazie a Dio, continuiamo i nostri incontri in presenza;
Preghiera
  • Preghiamo affinché il gruppo possa continuare a crescere e che possiamo sentire sempre più il desiderio di condividere il Vangelo “da studente a studente”;
  • Abbiamo fatto richiesta per usufruire di un’aula universitaria per i nostri incontri settimanali. Preghiamo per un responso positivo da parte del rettore;
  • Avendo all’interno del gruppo studenti internazionali, chiediamo al Signore la saggezza per gestire un gruppo bilingue e coinvolgere tutti;
  • Stiamo, inoltre, organizzando la nostra prima settimana evangelistica (9-13 maggio). Il tema della settimana è la “libertà”. Preghiamo affinché il Signore ci dia saggezza e intelligenza nell’organizzazione pratica e che il gruppo possa lavorare in modo compatto e armonioso durante questa settimana.
Tempo di lettura: < 1 minuto

Come GBU Bari, vogliamo lodare il Signore per come ci ha guidati e benedetti in questo primo periodo.
Con l’inizio delle lezioni universitarie, il GBU Bari ha ripreso il 20 ottobre i suoi incontri settimanali.

Lode
  • Grazie a Dio, dopo un anno di incontri online, abbiamo ripreso a incontrarci in presenza e a trascorrere momenti di studio e condivisione della Parola;
  • Ringraziamo il Signore per le new entry del gruppo e per i nuovi legami di amicizia che si stanno instaurando;
  • Inoltre, vogliamo ringraziare il Signore per aver reso possibile la distribuzione di volantini GBU in alcune aule del Politecnico di Bari, creando nuovi contatti.
Preghiera
  • che il gruppo possa compattarsi, per sentire sempre più il desiderio di condividere il Vangelo “da studente a studente”;
  • per la distribuzione di volantini, che si ha in mente di fare anche in Ateneo e nel Policlinico, affinché sempre più persone possano avere l’opportunità di conoscere il Vangelo.
Tempo di lettura: < 1 minuto

Grazie a Dio, abbiamo ricominciato lo studio biblico settimanale: in queste prime settimane stiamo riflettendo su una serie di passi dei vangeli che mostrano chiaramente Gesù come colui che può fare l’impossibile… davanti a Lui non si può rimanere indifferenti!

Ringraziamo il Signore per i nuovi studenti che si sono aggiunti al nostro gruppo GBU, per la maggior parte matricole, e anche per la maggior partecipazione dei vari membri del gruppo ai vari incontri di studio biblico, nonostante la limitazione di doverci incontrare solo online, tramite google meet.

Inoltre, lunedì scorso siamo riusciti, insieme al GBU Foggia, a fare un incontro di preghiera online, che è stato molto incoraggiante ed edificante e ci ha permesso di condividere vari soggetti di preghiera;. Speriamo di poter ripetere questo incontro almeno una volta al mese.

Abbiamo in progetto di organizzare un evento evangelistico a dicembre, ma, a causa dell’incerta situazione covid, non sappiamo ancora se lo faremo in presenza o online… pregate affinché il Signore ci dia saggezza e idee per questo evento.

Vi chiediamo di pregare affinché il gruppo sia sempre più unito e affinché riusciamo a coinvolgere i nuovi arrivati e le matricole nelle attività, nonostante la distanza, e a invitare studenti non credenti.

Inoltre, immagino sappiate che la Puglia è diventata zona arancione per il covid, quindi pregate che il Signore continui a sostenerci e proteggerci.

Che Dio vi benedica.

 

Damaris

Tempo di lettura: 3 minuti

Nel GBU di Bari abbiamo tanto entusiasmo ma siamo in pochi a sostenerlo. Purtroppo permane la difficoltà di riuscire a trovare degli orari comodi per la maggior parte dei membri, perciò continuiamo gli incontri con 2 o 3 persone al massimo.

Abbiamo pensato di organizzare due gruppi di studio GBU, uno al Politecnico e uno al Policlinico, sperando potesse essere una soluzione dati gli orari di lezione completamente diversi tra loro, ma non si è rivelato ancora efficace. Siamo in dubbio se mantenere questa idea o ritornare agli albori con un unico incontro settimanale. Chiediamo preghiere per questo perché desidereremmo creare un gruppo numeroso e allo stesso tempo costante. Nel frattempo non ci arrendiamo perché il Signore è con noi e noi non possiamo fare altro che metterci a sua disposizione.

Abbiamo introdotto un nuovo incontro, in aggiunta a quello dello studio GBU, per riunirci e pregare intensamente non solo per il GBU di Bari ma anche per le varie iniziative di altri GBU locali e, se ne siamo a conoscenza, anche di quelle del GBU internazionale; lo faremo 2 volte al mese presso la casa dei nostri staff locali, i Cowell. La preghiera è la miglior arma a nostra disposizione!

Un’idea che bolle in pentola e per la quale ci stiamo mobilitando è realizzare, nelle aule universitarie, dei corsi di conversazione in lingua inglese guidati dal nostro staff, Simon che è un madrelingua. L’idea è quella di promuovere un’attività sociale, non a scopo evangelistico, tramite la quale diffondere notizia sull’esistenza del GBU che, per l’appunto, la promuoverebbe.

Il 25 gennaio, invece, abbiamo avuto modo di distribuire più di 900 vangeli alle varie entrate del Politecnico in collaborazione con i Gedeoni della provincia; nei vangeli abbiamo inserito il volantino del GBU. Nonostante la pioggia e il gelo di quella giornata, abbiamo notato che diversi ragazzi universitari hanno apprezzato e valorizzato questo gesto pubblicando nel profilo instagram dell’università delle storie riferite a ciò; hanno intuito l’importanza della Persona che ci ha spinto a fare questo (era davvero una giornata molto turbolenta!).

Altra attività svolta è stata lo Spring Training, un gemellaggio con GBU Foggia e GBU Chieti, tenutosi il 23 marzo. Durante questo incontro è stato affrontato il tema relativo ai vari passaggi da evidenziare durante un’evangelizzazione. Oltre alla lode e alle diverse preghiere rivolte per i progetti e le difficoltà dei 3 gruppi GBU, abbiamo strutturato la giornata dividendoci in coppie e simulando un possibile discorso tra un ateo o agnostico e un credente, dopo di che abbiamo condiviso tutti insieme le considerazioni scaturite dalle singole conversazioni. E’ stato veramente piacevole vedere e sentire i ragazzi incoraggiati a rientrare con uno spirito diverso: più propensi a evangelizzare e più sicuri del modo in cui farlo. E’ stato anche bello ritrovare amici di vecchia data e conoscerne di nuovi pronti a condividere lo stesso obiettivo: condividere Gesù da studente a studente. Speriamo di riproporre un evento simile tra diversi mesi.

Tempo di lettura: < 1 minuto
Lode
  • Anche se riusciamo ad incontrarci in pochi siamo riusciti a formare un gruppo compatto e in bella sintonia l’uno con l’altro, come una vera e propria famiglia
  • Grazie al Signore siamo riusciti da subito a organizzarci con l’incontro settimanale
  • Abbiamo avuto contatti anche di non credenti interessati a prendere parte agli incontri
Preghiera
  • Per una ragazza M-E che abbiamo conosciuto ad un bar durante un nostro incontro e dopo averla inclusa nella meditazione, le abbiamo lasciato un nostro contatto. Preghiamo affinché ci contatti e ci raggiunga anche per i prossimi incontri.
  • Che possiamo trovare un modo per coinvolgere la maggior parte dei ragazzi interessati
  • Per la distribuzione degli inviti GBU nelle università che faremo a breve.

Simon e Jessica sono australiani; Simon è di Sydney e Jessica è di un paesino in campagna a 7 ore da Sydney (sì, l’Australia è grande!). Si sono conosciuti all’università di Sydney, dove facevano parte di un gruppo simile ai GBU. Simon è laureato in ingegneria aerospaziale e Jessica in giurisprudenza.

Lavorano insieme con il GBU Siena, servendo gli studenti universitari e imparando anche la lingua italiana. Sono tutti e due appassionati di vedere gli studenti crescere nella loro fede, o conoscendo Gesù per la prima volta o approfondendo il loro rapporto con Lui.

Hanno due figlie carinissime: Lydia (2014) ed Emma (2016).

Per Jessica, non c’è nulla che le piaccia più di chiacchierare, preferibilmente bevendo una tazza di tè.

 

Simon e Jessica sono australiani; Simon è di Sydney e Jessica è di un paesino in campagna a 7 ore da Sydney (sì, l’Australia è grande!). Si sono conosciuti all’università di Sydney, dove facevano parte di un gruppo simile ai GBU. Simon è laureato in ingegneria aerospaziale e Jessica in giurisprudenza.

Lavorano insieme con il GBU Siena, servendo gli studenti universitari e imparando anche la lingua italiana. Sono tutti e due appassionati di vedere gli studenti crescere nella loro fede, o conoscendo Gesù per la prima volta o approfondendo il loro rapporto con Lui.

Hanno due figlie carinissime: Lydia (2014) ed Emma (2016).

Simon adora lo sport di quasi qualsiasi tipo, soprattutto il cricket, il basket, il football australiano e, ovviamente, il calcio (è fiero di essere romanista).

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il GBU di Bari quest’anno sta andando ancora un po’ a rilento. Nel primo semestre non siamo riusciti a organizzare molti incontri perché non trovavamo un giorno che mettesse tutti d’accordo.
Però proprio qualche giorno fa abbiamo collaborato con i Gedeoni per distribuire i Nuovi Testamenti all’ingresso dell’università.
E grazie a Dio abbiamo scoperto la presenza di un’altra credente dell’Etiopia e abbiamo preso il contatto di un ragazzo cattolico che è interessato ad approfondire la sua conoscenza della Parola di Dio.

Lode:

  • Questo semestre sembra essere cominciato bene, e se Dio vorrà in questi giorni avremo un incontro per organizzarci meglio e, personalmente, vedo anche un coinvolgimento maggiore dei vari membri.
  • Per uno dei ragazzi del gruppo che si è offerto di ospitarci a casa sua per i prossimi incontri.
  • se Dio vorrà avremo ancora la possibilità di distribuire Nuovi Testamenti in un’altra sede universitaria della città nel periodo dopo Pasqua.

Preghiera:

  • che tutti i membri sentano il peso di CONDIVIDERE GESU’ DA STUDENTE A STUDENTE.
  • che uno dei ragazzi senta il peso di essere il prossimo coordinatore del gruppo, visto che io, se Dio vorrà, finirò entro la fine dell’anno corrente.
  • che possiamo organizzare qualche incontro per leggere e meditare la Bibbia anche con non credenti.
Tempo di lettura: < 1 minuto

Siamo il GBU di Bari, a noi piace chiamarci GBU@BARI 3.2
Perché questo numero? Perché siamo il 3° GBU che nasce in questa città… e questo è il secondo anno effettivo di questo gruppo.
L’anno scorso eravamo in 2-3, ma quest’anno sembriamo molti di più, gloria a Dio!

Lode:

  • Vogliamo lodare Dio per il numero degli studenti che si sono aggiunti quest’anno, da 3 ora siamo arrivati a 7… e spero si possano aggiungere altri ancora.

Preghiera:

  • Che ognuno di questi membri possa avere nel cuore il peso di servire il Signore da Studente
  • Che possiamo partire come si deve con gli incontri e soprattutto che possiamo trovare un giorno comodo a tutti
  • Che possiamo riuscire nella distribuzione dei Nuovi Testamenti con i Gedeoni (associazione che distribuisce Nuovi Testamenti in scuole, università e ospedali), appuntamento da fissare nel mese di novembre
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono il coordinatore del gruppo di Bari, e quest’anno, per la prima volta, ho potuto godere della casa dello studente. E’ stato bello, perché ho potuto conoscere tante persone nuove e il Signore mi ha dato la possibilità di parlare di Se a queste persone in diverse occasioni. In particolare un ragazzo, della mia stessa città, che non conoscevo. Con lui sto stringendo davvero un bellissimo rapporto e più volte il Signore mi ha aperto la strada all’evangelizzazione con lui, e ho anche scoperto che sono 5 anni che il Signore sta parlando a questo ragazzo in modi diversi e sta servendosi di me per parlargli ancora. Per ora non ha ancora ceduto al Signore perché si sente insicuro… Ma ho fiducia che il Signore continuerà a parlare al suo cuore. (Michele)
Lode:

  • Per la comunione che riusciamo ad avere nonostante in pochi.. nonostante le difficoltà ad incontrarci, quei momenti sono veramente ricchi per ciascuno di noi e incoraggianti per le prove nella vita di ogni giorno all’università

Preghiera:

  • Che tutti i membri del gruppo possano sentire il peso del CONDIVIDERE GESU’ DA STUDENTE A STUDENTE sul loro cuore
  • Che possiamo impegnarci in un opera evangelistica per poter compiere a pieno il compito del GBU
  • Che il coordinatore possa avere sempre più il desiderio di spronare gli altri e saggezza per organizzare al meglio gli incontri e gli eventi